Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2013

Il 9 giugno, dal porto messicano di Veracruz, è partito il caffè raccolto in questi ultimi mesi dai nostri amici messicani che arriverà a Genova il 4 luglio. Il caffè del Guatemala (presente in alcune delle miscele Tatawelo), è sbarcato da poco.

Una volta consegnato il caffè a Coffee Import, ad Alba, la squadra di abili torrefattori inizierà a tostare e impacchettare i nuovi pacchetti, che inizieremo a spedire ai prefinanzianti da metà luglio per continuare con il grosso delle spedizioni dopo le ferie. Ci coordineremo comunque più avanti con i prefinanzianti sui tempi esatti delle consegne, attraverso le comunicazioni del nostro referente distribuzione Reno (reno.luserna@gmail.com), così da definire insieme le singole esigenze e necessità.

Per chi vuole conoscere la nostra torrefazione, è disponibile un breve video (min. 2,36) al seguente link.

Annunci

Read Full Post »

La primavera piovosa e il freddo hanno rovinato gli apicoltori

La primavera piovosa e il freddo hanno rovinato gli apicoltori
Le piogge ricorrenti con l’alternarsi di giornate fredde hanno sconvolto la vita negli 8.500 alveari degli 850 apicoltori veronesi. Le api sono rimaste nelle arnie a consumare le scorte lasciategli in autunno. Pioggia, freddo, nebbia, addirittura neve, hanno compromesso l’impollinazione degli alberi fruttiferi e la produzione dell’annata. «E’ una vera e propria catastrofe, il tempo pessimo ha bloccato le api nelle arnie. Alcune comunità sono morte di fame. La pioggia, intensa e frequente, ha fatto cadere dagli alberi i fiori dopo pochi giorni», dicono Giampaolo e Giovani Ossi, di Enolapi, commercianti di prodotti apistici. «Una nuova batosta dopo i neonicotinoidi. Solo in collina e mezza montagna la fioritura più tardiva concede ora qualche speranza di ripresa».
Concorda il tecnico apistico Matteo Villa, dalla sua fattoria biologica modello di Omanèr di Caprino, presidente dell’Associazione regionale apicoltori del Veneto di Verona: «Dopo un 2012 non felice ci ritroviamo in un 2013 di gran lunga peggiore. Avevamo buone premesse e grandi attese, un dato confermato anche dalla diminuita richiesta di nuclei sul mercato locale (circa un terzo rispetto al 2012). La pioggia ha impedito col freddo la bottinatura dai fiori di polline e nettare, compromettendo le scorte. Pregiudicati pure i raccolti dal tarassaco e dai millefiori primaverili. Le premesse per le aree collinari – dove la fioritura della robinia è ora in atto – faranno i conti con la battuta d’arresto arrecata delle basse temperature di tutta la primavera. Ci rimangono le fioritura dei tigli, dei castagni e delle ultime specie estive per poter risollevare le sorti del comparto». Per l’Associazione provinciale apicoltori, Santo Montagnana di Beccacivetta, «storico» pioniere attivissimo tra Villa Bartolomea, Legnago e del Delta del Po: «Quel poco che trovano al mattino, adesso le api se lo mangiano di sera. Nella Bassa non abbiamo fioriture dopo l’acacia e il tiglio, sono stati distrutti albereti e siepi. Per avere fiori melliferi bisogna seminarseli.
La stagione, compromessa dovunque, ci obbliga a nutrire le arnie con acqua e zucchero. Solo le fioriture di fine giugno in alta collina e montagna possono fornire ancora qualche raccolto. Sono in atto grandi migrazioni di sciami per la sovrappopolazione delle arnie, dovuta alla forzata convivenza al chiuso. Solo la passione può convincere gli apicoltori veronesi a perseverare. Una batosta irrimediabile».
(L’Arena)
B.FR.

Read Full Post »

VOLANTINO_ECOTUTTO_MULTICOLORE_2013

Ciao, mando a tutti in allegato l’invito a partecipare alla festa ecologica con giochi per i bimbi e laboratori creativi dal nome “ECOTUTTO MULTICOLORE” che si terrà domenica prossima (9 giugno 2013)  al parco della villa Lebrecht  a San Floriano-

La festa rappresenta la tappa finale del progetto ecotutto di quest’anno promosso dalla cooperativa Hermete e nasce anche per dare un messaggio positivo di rispetto per la natura tramite il riciclo e il riuso e di solidarietà tra i popoli: si farà merenda con torte provenienti dai vari continenti create dagli amici del “Villaggio Multicolore (oltre a poter mangiare risotto, pizza e gelato). All’interno della festa, la Cooperativa Hermete porterà i suoi LudoBus che intratterranno grandi e piccoli per tutta la giornata: l’evento partirà alle ore 11 e durerà fino al tramonto (alle ore 13 tutti a tavola con Risotto all’isolana e pizza)
Il ricavato della manifestazione servirà per autofinanziare la festa e finanziare le iniziative sociali del Villaggio Multicolore (www.villaggiomulticolore.com)
In caso di maltempo e per info far visita al sito : www.ecotutto.org
Saranno presenti tra l’altro con i loro progetti/laboratori :
Istituto Levi
Scuola Agraria Stefani Bentegodi
Tekazu
Liberiana con il “truccabimbi”
“El Sbarloto” con le sue famose eco-cinture
S’Arte
Stella
Evolutamente
Verdi Intenti
Parco delle Cascate
Mlal
Omnes
Amici della bicicletta
GasPolicella
Nuova Acropoli con teatrino dei burattini
Scuola Steiner Waldorf
OS3 Linus
Baratto scec (porta ciò che non usi…sarà utile a qualcun altro)
Omnes

Musica dal vivo con i “TRACCIA 24”
Banchetti enogastronomici con assaggi e degustazioni bio con :
Az Agricola Girotto
Az. Agricola “Terre di Gnirega” di Gigi Aldrighetti
Vineorganic di Sandro Lanza
Gazebo con Torte tricolori e multicolori
Acqua del “pozzo naturale” della provincia di VR (liscia e bollicine) a cura di “Acque Veronesi”
Il tutto con il patrocinio della Parrocchia di San Floriano e la collaborazione della Fondazione Cariverona che ci mette a disposizione meraviglioso Parco di Villa Lebrecht.

Ciao e un arrivederci a Domenica,  da tutti i volontari di “ecotutto multicolore”

Read Full Post »